Sei qui: Home  >  Press   >   La Maharani di Jaipur
TORNA INDIETRO

La Maharani di Jaipur

pubblicato il 23/01/18 in Press

0 commento

The Maharani of Jaipur 2

La Maharani di Jaipur

Devi Gayatri, una vita da favola, Rmabagh Palace

La scoprii poco prima di addormentarmi.

Nel suo palazzo, il Rambagh.

Credo che nella vita ci sia sempre il momento giusto per fare una scoperta. Mi parve di sentire gli angeli volteggiarmi intorno mentre mi dicevano: «È giunto il momento di farle il nostro dono».

Mentre pigiavo i tasti del telecomando, mi ero imbattuta in un documentario in cui si vedeva una giovane indiana di nobili origini sul collo a un elefante. La voce narrante spiegava che quella fanciulla, all’età di dodici anni, aveva ucciso una tigre che era un vero flagello per gli abitanti del villaggio nei latifondi di suo padre. E adesso eccola lì, con la carabina in mano e la preda ai suoi piedi. Con il tempo quella specie di Amazzone si era trasformata in una splendida donna e aveva sposato per amore il maharaja di Jaipur, un uomo altrettanto avvenente. I cronisti dell’epoca la ritenevano la coppia più bella del mondo.

Questa storia d’amore era proprio quello che ci voleva per farmi prendere sonno. Solo che le palpebre non mi si chiudevano perché mi domandavo dove avessi già visto il palazzo della maharani, che camminava leggiadra in un cortile interno di marmo, avvolta in un sari di tessuto fine. Finché a un certo punto capii che si trattava del Rambagh, dove appunto mi trovavo in quel momento, così saltai giù dal letto con l’intenzione…

The Maharani of Jaipur Rambagh Palace … Adoravo passeggiare per il Rambagh prima di cena. A ogni passo mi sentivo sprofondare nella magia che sprigionava. Quell’insieme di cupole, logge e padiglioni da cui si poteva guardare il cielo, quella mescolanza di Vecchia Europa e di raffinatezza orientale, con gli eleganti mobili inglesi e le sete indiane… Mi domandavo se al mondo esistesse un posto più bello per passeggiare al crepuscolo…

… attraversai il palazzo per salire in camera. Mi fermai davanti al ritratto di Devi Gayatri che si trovava in un salone. Indossava un sari color albicocca su cui si stagliava una splendida collana di smeraldi e di rubini. Aveva l’espressione severa e il portamento nobile, mentre dallo sguardo sprigionava tutta la sua gioia di vivere e la sua vitalità.

«Qual è il segreto di felicità del suo matrimonio?», le domandò nel corso di un’intervista Simi Garewal, l’affascinante giornalista di Mumbai.

«Innanzitutto l’amore, il rispetto reciproco e la comprensione», rispose. «… e il fatto che ci siamo divertiti moltissimo», aggiunse con un pizzico di malizia negli occhi.

«E anche la tenerezza, immagino».

«Sì, anche la tenerezza… Il nostro è stato un matrimonio completo».

Devi Gayatri è scomparsa nel 2009, a novant’anni. Ma nel cuore di chi vive qui lei è ancora la regina di Jaipur.

Brani del libro: L'INDIA e il mio giardino persiano

Il libro L'INDIA e il mio giardino persiano, illustrato con fotografie a colori, è disponibile su:

Italian India small13Amazon Kindle: http://www.amazon.it/dp/B01JDDPENW

Kobo Books: https://store.kobobooks.com/it-it/ebook/l-india-e-il-mio-giardino-persiano

Google Play Books: https://play.google.com/store/books/details?id=Uy3CDAAAQBAJ

Apple iBooks: https://itunes.apple.com/it/book/id1139607863

YouTube "L’INDIA e il mio giardino persiano" video: https://youtu.be/5xBgHLoezCg  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

nessuno ha commentato ancora

Login per inviare un commento Login here.

Puoi inserire commenti solo dopo aver effettuato il login



Grazie per il tuo commento

Il tuo commento è stato presentato ed è ora in attesa di conferma